ire9.jpg

Irene Vargas

Irene Vargas è un’artista poliedrica che spazia tra danza, musica e canto. Si dedica allo studio della danza orientale in principio con Jamila Zaki, ma è l’incontro con Djamila Chebra a determinare la sua crescita artistica e a restare fino ad oggi fonte di ispirazione per la sua scelta stilistica e per la sua formazione didattica. Partecipa in Italia e all’estero a stages di perfezionamento con Myriam Bennaroch, Yousry Sharif, Mahmoud Reda, Farida Fahmy, Zaza Hassan, Serena e Hossam Ramzy, Leyla Haddad, Assia Guemra, Nour, Soraya Zaied, Yasmin Nammu, Kamellia, Hassan Ashraf. Diplomata A.N.M.B.

Insegna dal 2001 in diverse scuole di Milano e dintorni e nel 2001 è fondatrice  e direttrice del Centro Culturale Gawasi per la diffusione della danza orientale e della rumba gitana che nel 2012 evolve nel Centro Olistico La Vie Rose ponendo in risalto percorsi di crescita personale e di risveglio collettivo. E’ autrice, danzatrice e coreografa dello spettacolo “Fantasia Orientale” che realizza in 7 edizioni diverse presso il Teatro Nazionale, il Teatro dell’Arte e l’Auditorium Leone XIII a Milano e dello spettacolo “Colour Dance” per la diffusione del linguaggio del colore attraverso la danza. Ha danzato per i concerti della Chalga Band di Sissi Atanassova, per lo spettacolo “Giro do mundo” di Danilo Farias e si è esibita  a Milano in numerosi locali (Puerto Alegre, Dar el Yacout, Aladino, Meson Espana, El Jadida).E finalmente giunge la realizzazione di due spettacoli tanto sognati, “Tableaux Vivants” e  “Tableaux Vivants 2″,  che nel 2014-2015 portano in scena coreografie ispirate ai quadri: “Medusa” di Caravaggio, “Ricordo di Narciso” di Angelo De Mattia, “Inspiration” di Asencio, “Nascita di Venere” di Botticelli, “Maddalena Penitente” di George de La Tour e “Courtesans Venetian” di Fabio Perez.Si titola come insegnante di Biodanza presso la Scuola Modello Rolando Toro di Milano e prende il brevetto come Istruttore ZIN di Zumba Fitness e di Zumba Kids e Kids Junior. Nel frattempo accumula altre esperienze quali lo studio della danza afro con Franca Aimone, del flamenco con Juana Calà e Maria Giordano e del samba con Danilo Farias.

Per quel che riguarda invece la sua esperienza nel campo della musica all’età di otto anni si dedica allo studio del pianoforte diplomandosi nel 1996 presso il Conservatorio G. Verdi di Milano. Nel 1998 è pianista-accompagnatore ai diplomi di strumento e canto presso il Conservatorio G. Verdi di Milano in seguito all’assegnazione di una borsa di studio rilasciata dal Conservatorio stesso.
Nel 1998 è intrattenitrice musicale (pianista) presso i Centri socio-ricreativi culturali per anziani del Comune di Milano e presso diversi locali e ristoranti a Milano e dintorni. Nel 1999 consegue il diploma di Animatore in Musicoterapia presso il C.E.M.B. di Milano e diviene educatrice musicale presso numerose scuole elementari e materne dell’area milanese. Dal 2005 è consulente ETLINE e Associati nell’area dell’Outdoor Training ed in particolare nei percorsi formativi basati sulle tecniche e gli strumenti della danza e della musica. Da agosto 2014 è impegnata nella composizione di canzoni i cui contenuti sono legati al suo amore per il colore.

Attenta e sensibile ricercatrice, da sempre appassionata a diverse forme di linguaggio, si dedica allo studio del colore conseguendo dal 2010 il primo e il secondo livello del Sistema Aura-Soma (Asiact Academy). Partecipa ai Seminari Educational Colour Energy e si diploma in Basic Education course in Philosophy THE POWER OF SEVEN di Inger Naess (Il potere delle 7 energie) per diventare Colour-Coach. A completare il suo percorso di comunicazione attraverso l’arte diviene creatrice del progetto “IL COLORE IN MOVIMENTO”, a scopo educativo e formativo, per diffondere il linguaggio del colore attraverso la musica e il movimento.